Tre Colori – Film Bianco di Kieslowski in streaming

    0
    437

    Frutto di una coproduzione tra Francia, Polonia e Svizzera e accompagnato dalle musiche di Zbigniew Preisner, “Tre Colori – Film Bianco” si inserisce in una trilogia di pellicole, tutte disponibili su questo sito per vedere film in streaming. Questo film rappresenta la seconda creazione del regista polacco Krzysztof Kieślowski. Insieme agli altri due film (Tre Colori – Film Blu e Tre Colori – Film Rosso), Tre Colori – Film Bianco è ispirato ai colori della bandiera francese e ai valori promossi nel corso della Rivoluzione Francese: Libertà, Uguaglianza e Fratellanza.

     

    La trama di Tre Colori – Bianco si incentra sul tema dell’uguaglianza, valore a cui il protagonista aspira e che desidera realizzare nella sua esistenza. L’ambizione del protagonista del film, Karol Karol (interpretato da Zbigniew Zamachowski), è la ricostruzione di un’uguaglianza inizialmente mancata e che lo spingerà ad un radicale cambiamento interiore, in grado di modificare irrimediabilmente il suo destino e quello dell’ex moglie Dominique. La storia ha inizio con un evento imprevisto per la vita di Karol Karol, un uomo di origine polacca sposato con la francese Dominique. Quest’ultima lo trascina in Tribunale, perché intende divorziare, a causa di un matrimonio non consumato. Senza il briciolo di un soldo e con una valigia abbastanza vuota, Karol Karol finisce in strada. Mentre vaga da solo, viene intercettato da uno sconosciuto, che lo aiuterà a tornare clandestinamente in Polonia se ucciderà un uomo che non vuole più vivere, ma che non ha il coraggio di suicidarsi. Tornato in Polonia, la vita di Karol Karol cambierà profondamente.

     

    Tre Colori – Film bianco, pellicola finalizzata ad esaltare la tematica dell’uguaglianza, è stata la pellicola meno apprezzata della trilogia di Krzysztof Kieślowski, oltre che la meno compresa. Infatti, lo spettatore fa fatica nel comprendere a quale uguaglianza voglia far riferimento il regista. Infatti, il film lascia lo spettatore nel dubbio se per uguaglianza si intenda il sentimento di vendetta che prova l’uomo nei confronti della moglie e delle mortificazioni a cui quest’ultima l’ha sottoposto oppure la conquista di un rapporto finalmente paritario, per cui Karol si senta guardato dalla compagna con uno sguardo di comprensione e accettazione. Infatti, la pellicola nasconde un significato profondo ed importante, poiché il protagonista passa da uno scoraggiamento iniziale alla conquista di una risolutezza finale, in grado di renderlo finalmente protagonista attivo della sua vita. Questo percorso si nutre di vicende di diverso tenore e significato, che permettono al protagonista di superare l’inutilità iniziale, che metteva in discussione anche il senso della sua esistenza. La grande capacità di Krzysztof Kieślowski è stata quella di alternare lentezza e vivacità nella narrazione delle vicende, attraverso cui lo spettatore riesce a seguire l’evoluzione del protagonista i suoi sentimenti e i suoi stati d’animo, ciò che lo caratterizza dentro, in positivo e in negativo. Infatti, il regista ha una grande capacità nel raccontare gli stati d’animo dei protagonisti delle sue pellicole, poiché la sua indagine emotiva rispecchia la ricerca che egli effettua principalmente su sé stesso. Dunque, i suoi film sono lo specchio dei suoi sentimenti, della ricerca interiore che porta avanti a partire dalla sua interiorità e da ciò che sente. Delle pellicole che consigliamo di rivedere grazie ai siti per vedere film in streaming sicuri .

     

     

     

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here