Scuola: hacker “buono” viola sito bonus 18enni

Secondo quanto riportato da Skuola.net, un 18enne ha hackerato 18app, sito ufficiale dedicato ai bonus e, rubando l’identità di decine di utenti, è riuscito a generare bonus infiniti. Il ragazzo, che era beneficiario di buoni acquisto per una cifra pari a 500 euro,  ha in seguito accettato di supportare i webmaster del sito nella risoluzione del problema.

Luca si definisce un “Ethical Hacker“, vale a dire non un hacker comunemente inteso ma bensì un pirata informatico dal volto buono. E’ per questo che, dopo avere individuato quali sono le problematiche del sistema, ha contattato l’ente che gestisce il portale attraverso il Cert Nazionale (Computer Emergency Response Team, community dedicata alla sicurezza informatica).

Il giovane “genietto” avrebbe individuato dei codici che, se usati in maniera fraudolenta, rischiavano di manomettere l’intero sistema di erogazione del bonus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *