La Grande scommessa di Di Caprio

Si tratta di un inizio dell’anno pieno di impegni di altissimo livello per tutti coloro che amano il grande cinema.

Chiuso il capitolo Star Wars (ancora per pochi giorni nelle sale), a contendersi la scena sono ora Christian Bale e Brad Pitt da una parte e Leonardo Di Caprio dall’altra.

I primi due sono tra i protagonisti del gruppo di investitori che ne “La Grande Scommessa” di Adam McKay intuiscono la famosa crisi economica mondiale del 2007-2008 e provano a “girarla dalla loro parte”, mentre l’attore di Titanic, Inception e di molti altri grandi successi è il protagonista di “Revenant – Redivivo”.

Quest’ultima pellicola, fresca vincitrice così come lo stesso Di Caprio del Golden Globe e diretta dal regista vincitore del Premio Oscar 2015 al miglior film Iñárritu (Birdman), tratta di un esploratore che, in condizioni climatiche avverse, lotta per la sopravvivenza dopo avere subito un terribile agguato da un orso. Il film, che dal punto di vista squisitamente tecnico (regia e fotografia) si prospetta eccezionale, varrà finalmente l’Oscar ad un Di Caprio che ha rischiato anche la salute (entrando e uscendo da fiumi gelati più volte, rischiando l’ipotermia) sotto la sapiente guida del maestro Iñárritu? Staremo a vedere.

Tra Di Caprio e Bale, il terzo incomodo è Tornatore con il suo “La Corrispondenza”, film che parla di una storia d’amore a distanza tra una studentessa e il suo professore. Il regista italiano cerca un altro successo di pubblico e critica dopo l’apprezzato “La migliore offerta”.

Questo dunque l’elenco dei film da pochi giorni nelle sale o in procinto di uscire nei prossimi giorni:

  • 7 gennaio: La Grande Scommessa – regia di McKay.
  • 7 gennaio: The Vatican Tapes – regia di Neveldine.
  • 12 gennaio: Scherlock – L’abominevole sposa – regia di Cumberbatch.
  • 14 gennaio: La corrispondenza – regia di Tornatore.
  • 14 gennaio: Creed – regia di Coogler.
  • 16 gennaio: Revenant – regia di Iñárritu

Il 4 febbraio sarà infine la volta di Quentin Tarantino con il suo “The Hateful Eight”, che già dalle prime immagini promette spettacolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *