Il simbolo @? Ha origini medioevali

Sabato, il vice-presidente di Google Vinton Gray Cerf ha dato notizia della morte di Raymond Tomlinson, il papà dell’e-mail e dell’associato simbolo “@”.

Ma al di là del suo uso fatto tramite la posta elettronica, quali sono le vere origini del simbolo @?

Nel 2000, l’accademico italiano Giorgio Stabile ha osservato che molte nazioni usano parole differenti per il simbolo @, per descrivere come appare. In turco corrisponde a “rosa”, mentre in norvegese significa “coda di maiale”. In greco è “anatroccolo”, mentre in ungherese, si tratta di “verme”.

Ma Stabile ha notato che in francese, spagnolo e portoghese, si riferisce a arobase o arroba – una unità di peso e volume.

In italiano, nell’antichità il nome per il simbolo non era “chiocchiola” ma bensì “anfora”, riferendosi ai comuni vasi in ceramica dal collo lungo utilizzati fin dai tempi antichi. Stabile ha infatti scoperto una lettera inviata da Siviglia a Roma nel 1536, che parlava dell’arrivo in Spagna di tre navi a vela dal Nuovo Mondo. La lettera diceva che un’anfora di vino era stata venduta e il termine”anfora” era stato sostituito con il simbolo @ come abbreviazione

Stabile ha così concluso che il simbolo @ era una comune scorciatoia medievale per unità di misura, in Europa Meridionale, anche se le unità differivano.

Ma il riferimento più antico finora scoperto in relazione al simbolo @ è religioso. Essa è infatti presente in una traduzione bulgara di una cronistoria greca del 1345. Tenuta oggi nella Biblioteca Apostolica Vaticana, presenta il simbolo @ al posto di A nella parola Amen. Perché sia stato usato in questo contesto, è un mistero.

Fonte: Bbc.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *