Investire in Borsa: l’importanza del calendario

C’è un fattore di fondamentale importanza per chi investe in Borsa e che spesso non viene tenuto in giusto risalto: il calendario con gli orari delle negoziazioni.

Si parla di un qualcosa di assolutamente importante per ogni trader, da conoscere a menadito; proprio come il calendario delle festività legato al natale e ala Pasqua. Stessa cosa dicasi per il calendario della Borsa.

Conoscerlo vuol dire sapere quando sono gli orari di contrattazione; che variano di anno in anno e a seconda della Borsa di riferimento.
Per fare un esempio, gli orari della Borsa americana nei quali è possibile portare a termine contrattazioni sono differenti da quelli delle Borse europee, come Milano, Londra o Francoforte. Ciò dipende, oltre che dal fuso orario come ovvio, anche da altri fattori come le differenti festività negli Usa.

Gli orari della Borsa italiana vengono definiti ogni anno sulla base delle festività; il calendario della Borsa 2016 prevede tutti gli spazi di transazione per l’anno solare in corso. Mediamente è di semplice consultazione ed evidenzia le pause durante le quali le trattazioni in Borsa non sono consentite.

Per il 2016 ad esempio, la Borsa italiana è rimasta aperta anche in occasione di festività quali epifania, carnevale, festa della Liberazione, festa della Repubblica e festa dell’Immacolata; viceversa i giorni di chiusura hanno riguardato, nel programma per il 2016, il 1 gennaio; il venerdì santo; il lunedì dell’Angelo; la festa dell’Assunzione (ferragosto); il giorno di Santo Stefano.

Parlando in linea generale la Borsa italiana è chiusa sempre di sabato e di domenica. In sostanza le transazioni possono essere effettuate fino a venerdì sera. E’ per questo che, molto spesso, per avere notizie di eventuali scossoni di alcuni titoli legati a fattori contingenti dell’azienda e avvenuti magari nel weekend occorre aspettare la riapertura delle Borse il lunedì mattina.

In linea generale la Borsa italiana è aperta dal lunedì al venerdì dalle 8 di mattina fino alle 20:30 di sera. Ecco perché è fondamentale, per chiunque voglia iniziare a investire in Borsa, anche se decide di farlo online, avere sempre a portata di mano il calendario e sapere quali sono gli orari e d i giorni nei quali è possibile effettuare operazioni in Borsa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *