Corpo di Ballo Scala: eletto nuovo direttore

Il Corpo di Ballo del Teatro alla Scala di Milano, considerata come una delle più importanti compagnie di danza classica a livello mondiale nonché una delle più antiche, essendo nata nel 1778, ha da oggi un nuovo direttore: si tratta del coreografo romano Mauro Bigonzetti.

Bigonzetti, che a livello internazionale è considerato da tempo il coreografo italiano più interessante, va così a riempire il buco che si era venuto a creare dopo che il 15 gennaio Makhar Vaziev aveva deciso di lasciare la compagnia milanese accettando la proposta del Bolshoi di Mosca.

La decisione è stata resa nota oggi dal sovrintendente Alexander Pereira durante il consiglio di amministrazione. Il corpo di ballo non ha accolto benissimo la decisione di optare per un coreografo contemporaneo e ha deciso di inviare una lettera con le proprie rimostranze a Pereira, al cda e al direttore musicale Riccardo Chailly.

Non soltanto il direttore del Corpo di Ballo, è  anche un membro del consiglio di amministrazione a cambiare: il Presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni ha infatti abbandonato l’incarico in favore dell’Assessore alla Cultura Cristina Cappellini. Il posto di consigliere che occupava fino ad oggi Maroni, viene assegnato di diritto ad un rappresentante della Regione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *