Colonia: un’altra fuoriclasse per il turismo tedesco

Colonia, città tedesca al centro delle cronache lo scorso Capodanno per via dell’increscioso episodio dell’aggressione di massa subita da decine di donne, torna a far parlare di sé, questa volta in positivo.

Nella città tedesca, infatti,  il turismo è cresciuto in maniera considerevole nell’anno appena concluso, con il numero di pernottamenti che tocca la cifra record di 5,98 milioni nel 2015. Questo dato rappresenta un aumento del 4,3 per cento rispetto al 2014.

Nel 2015 la quota di pernottamenti di visitatori provenienti da fuori della Germania è cresciuto del 6,6 per cento rispetto all’anno precedente, raggiungendo i 2,08 milioni; il numero di pernottamenti di visitatori provenienti dalla Germania, invece, è aumentato del 3,2 per cento, con una cifra pari a 3,90 milioni di euro.

Dal 2000 in poi il numero di pernottamenti è raddoppiato. Questo sviluppo dimostra l’importanza della strategia marketing e della collaborazione con i partner locali e internazionali; tutto questo ha fatto sì che la città diventasse un’apprezzata destinazione di viaggio“, ha dichiarato Elizabeth Thelen, presidente di Colonia per il Turismo.

Colonia Tourist Board stima che il turismo genera un fatturato lordo di € 6,6 miliardi di euro all’anno.
Il numero di pernottamenti di Colonia è cresciuto del 5,1 per cento a partire da novembre 2015, al passo con la crescita di altre grandi città tedesche come Berlino (+5,5 per cento), Amburgo (+5,2 per cento) e Monaco di Baviera ( più del cinque per cento).

Si tratta di un’ulteriore conferma di quanto la Germania ci sia superiore nel settore del marketing e della promozione del turismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *