La sterlina continua a scendere: ora vale 1,10 euro.

Buone notizie per tutti coloro che nel 2016 si recheranno nel Regno Unito, in vacanza o per lavoro.

La sterlina, infatti, continua a perdere valore e in queste ore ha fatto registrare il record negativo degli ultimi sette anni, dato che tale quota non era stata più toccata dal marzo 2009.

Precisamente, la moneta britannica è scesa fino a raggiungere quota 1,4017 dollari e 78,54 pence per euro. Risulta essere in perdita anche il cambio con l’euro, appena al di sopra di 1,10.

Il governatore della Bank of England, Mark Carney, aveva dichiarato poche ore prima che il referendum su ‘Brexit’ stava determinando un clima di incertezza tale da influenzare in negativo il tasso di cambio. Come si suol dire, mai parole furono più profetiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *