Cosa vedere a Brema

Brema si trova nel nord della Germania, a circa 75 miglia a sud ovest di Amburgo. La città è spesso associata ai personaggi dei fratelli Grimm, i famosi “Musicanti di Brema”, e la loro statua in bronzo posta nella piazza principale di Brema è una delle attrazioni più fotografate della città. Ma Brema, che si estende entrambi i lati del fiume Weser, offre molto di più: la città è sede di una strada unica costruita completamente in ispirato stile Liberty, un quartiere medievale, e la Brema Town Hall, uno dei più importanti esempi di architettura gotica  in Europa.

Quest’ultima si trova nel cuore di Brema, all’interno della suggestiva Marktplatz. L’edificio, che fa parte del del Patrimonio mondiale dell’UNESCO, risale al 15 ° secolo. Gli intenditori di vino dovrebbero provare il ristorante della Town Hall: il Rathskeller è aperto da oltre 600 anni e uno dei più antichi vini tedeschi, risalente al 1653, è ancora conservato nella sua botte originale all’interno della cantina del ristorante.

Le mascotte di Brema sono un gallo, gatto, cane, posti in sella ad un asino. Questi personaggi dei fratelli Grimm, dalla fiaba “I musicanti di Brema“, sono stati immortalati dallo scultore tedesco Gerhard Marcks, che ha creato una statua di bronzo degli animali fiabeschi. Situato vicino al Municipio, i musicanti di Brema sono l’attrazione più fotografata della città e il naso, d’oro, del asino è toccato da tutti i visitatori essendo considerato un portafortuna.

Uno dei più famosi cittadino di Brema è il cavaliere Roland, protettore secolare della città; il cavaliere di Carlo Magno è stato immortalato nel 1404 sotto forma di un’imponente statua di 10 metri, in cui impugna una spada e uno scudo decorato con l’aquila imperiale facendo la guardia a Brema e alla sua gente. Nel 2004, Roland è stato aggiunto al Patrimonio mondiale dell’UNESCO, e lo si può trovare nella piazza principale di Brema, su cui si affaccia l’imponente cattedrale.

La strada più famosa di Brema, invece è la Boettcherstrasse, una via unica costruita completamente in stile liberty; attraversando a piedi l’ingresso d’oro troverete una stradina fiancheggiata da mattoni e pietra arenaria rossa, edifici che sono decorati con facciate intricate, rilievi, finestre colorate, e Glockenspiel. Boettcherstrasse collega la piazza principale di Brema al fiume Weser, ed  è sede di caratteristici negozi di artigianato; l’Hilton Hotel, si trova nella storica Atlantishaus.

Proseguiamo il nostro tour per la città raggiungendo Schnoor: pieno di case medievali ben conservate, il piccolo quartiere  è un luogo ideale per passeggiare; i suoi vicoli tortuosi ospitano case di pescatori che sono stati trasformati in bar, negozi specializzati e gallerie d’arte. Cercate il Hochzeitshaus: si dica sia il più piccolo hotel del mondo!

Gli amanti della birra non possono poi non fare una visita alla fabbrica della celebre Beck’s:  leggermente amara e conosciuta in tutto il mondo, la sua versione locale Haake Beck’s  è nata sulle sponde del fiume di Brema nel 1879. Per osservare dietro le quinte come viene prodotta la famosa birra, un tour all’interno della fabbrica, con museo annesso, è d’obbligo.

Infine, prima di lasciare la città, vi suggeriamo  di passare da Hachez, vero e proprio paradiso del cioccolato. Situato vicino alla piazza principale di Brema, il negozio offre tutto, dalle praline, tartufi e cacao, ai bastoncini di menta piperita ricoperti di cioccolato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *